Oggi 25/05/2017 ore 20:09

Turismo CataniaIl Territorio I 58 Comuni

Scheda informativa del Comune di Riposto


Comune di Riposto

Altre informazioni

  • Viabilità e collegamenti:

    Autostrada A18 Catania - Messina uscita Giarre.

  • Altezza s. l. m.:

    8 metri

  • Distanza da Catania:

    32 km.

  • Abitanti:

    13.951 ( denominati ripostesi ).
    Dati censimento 2001

Origini e storia:

La ricostruzione delle origini di Riposto Ŕ priva di agganci storici che ci consentano di avere delle notizie certe risalenti alle epoche pi¨ remote, tuttavia importanti ritrovamenti archeologici attestano che l'area geografica compresa tra Riposto, Giarre e Mascali fu luogo di insediamenti al tempo della colonizzazione greca, in particolare in questo territorio viene collocata la cittÓ greca Callipolis, che continu˛ ad esistere anche in epoca romana.

La nascita di Riposto si colloca con certezza in etÓ moderna, per questo il centro risulta essere uno dei pi¨ recenti della Sicilia.

Nel 1540 l'Imperatore Carlo V assegn˛ al Vescovo di Catania, Nicola Maria Caracciolo, la Contea di Mascali, la quale si estendeva dalla quasi sommitÓ dell'Etna fino alla costa sul mar Jonio e comprendeva diversi quartieri fra cui l'attuale Riposto.

Il nome del comune deriva da "ripostiglio", ovvero magazzino di deposito del vino. I primi insediamenti urbani furono composti da "capanne pagliai", umili abitazioni di pescatori situati attorno ad un antico tempio di origine proto-cristiana, denominato "Anticaglia di San Giovanni" su cui, in periodo successivo, ad opera di un gruppo di naufraghi Messinesi, fu costruita l'attuale Chiesa della Sacra Lettera, la prima di Riposto.

I Messinesi, giÓ inseriti nella Contea, avviarono il commercio vinicolo di Riposto, che dur˛ fino ai recenti anni cinquanta, ma che ebbe la sua maggiore espansione tra l'ultimo ventennio del 1800 ed i primi anni trenta del 1900. Dopo la fine della seconda guerra mondiale comincia il declino del commercio vinicolo, la cui causa Ŕ da attribuire alla conquista dell'indipendenza delle colonie francesi Algeria e Tunisia.

Riposto fu separato da Giarre e divenne comune autonomo il 27 aprile 1841, per merito del Capitano ripostese Giuseppe Ligresti e per concessione del Re Ferdinando II. I due paesi furono poi riuniti sotto un'unica amministrazione nel periodo 1939-1945 con il nome di Ionia. Nel 1946 Riposto chiese ed ottenne

l'autonomia.


Archeologia:


Architettura:

Chiesa Madre, Santuario Madonna della Lettera, Chiesa del Carmelo,Basilica di San Pietro.


Territorio geologico, naturalistico e paesaggistico:


Feste e folklore:

S. Pietro, Sagra del mare, Premio Arte Mare, Premio Capitani Coraggiosi, Premio poesia Torre Archirafi.


Musei, biblioteche e archivi:

Museo Botanico "Parco delle Kentie".

Personaggi:

Mariano Torrebella


Prodotto tipico - Artigianato:

Uva da vino, Agrumi, Ortofrutticoli (patate precoci)


Bibliografia:

R. Sessa, Viaggio da Riposto a Randazzo con la Ferrovia Circum Etnea, .

M. Torrebella, Riposto: il suo passato, il suo presente, il suo avvenire,.